LeReCaNoGiù

12.00 

Volume e supporto audio

Musiche dell'arco alpino orientale

Premessa
Questo volume nasce dalla volontà dei membri della prima formazione della Lagarina Orchestra di dare continuità all'e­ sperienza nata nel 2010 quando, grazie alla Scuola Musicale dei Quattro Vicariati OperaPrima e al Piano Giovani di Zona dei
4 Vicariati, si è costituita. Il primo progetto era stata l'occasione per riunione giovani con differente formazione ed aspirazioni nel realizzare un percorso assieme e dare vita ad alcuni concerti, proporre brani di varie parti del mondo e offrire lezioni concerto con l'orchestrazione live, smontando e rimontando in diretta i brani per consen­ tire al pubblico di comprendere le compo­ sizioni.

TrackList

1. Canzone della buonasera 7'42″
2. Bussulù 5'36″
3. Vieni scendi ti aspetto alla luna 6'27″
4. Canzoni a ballo 9'17″
5. Citira e bunkula 3'38″
6. Canzone della buonasera 2'16″ Registrazione orginale di Campitello
7. Bosulù 1'14″ Registrazione originale della Compagnia Sunadùr di Ponte Caffaro

Compositori: Claudio Dina, Alessandro Giannotti, Roberto Gianotti, Nicola Segatta, Nicola Straffelini

10 disponibili

Descrizione

Questo volume nasce dalla volontà dei membri della prima formazione della Lagarina Orchestra di dare continuità all’e­ sperienza nata nel 2010 quando, grazie alla Scuola Musicale dei Quattro Vicariati OperaPrima e al Piano Giovani di Zona dei 4 Vicariati, si è costituita. Il primo progetto era stata l’occasione per riunione giovani con differente formazione ed aspirazioni nel realizzare un percorso assieme e dare vita ad alcuni concerti, proporre brani di varie parti del mondo e offrire lezioni concerto con l’orchestrazione live, smontando e rimontando in diretta i brani per consen­ tire al pubblico di comprendere le compo­ sizioni. L’esperimento è così riuscito che non si è voluto interrompere questa espe­ rienza e nel corso degli anni si sono susse­ guti altri concerti e le interazioni con altri organici, prima fra tutte la Cororchestra del Piemonte che da anni aveva intrapreso questo cammino. Nel frattempo il livello tecnico-musicale di molti elementi era cresciuto, alcuni giovani era giunti al compi­ mento degli studi musicali o a traguardi significativi e così le tensioni per la realizza­ zione di un prodotto che avesse una durata nel tempo ed andasse oltre il momento
della performance, era divenuto importante. La scelta di orientarsi verso il repertorio italiano, e precisamente dell’arco alpino, è stata una logica conseguenza dell ‘apertu ra verso le musiche del mondo, così come la volontà di avere maggiore coscienza di ciò che era oggetto di frequentazione musicale. Negli anni, infatti, abbiamo sempre invitato i giovani della formazione a costruirsi una consapevolezza verso le differenti culture e verso le espressioni del mondo popolare, suggerendo loro percorsi di conoscenza e di approfondimento per essere consapevoli
del retroterra culturale dei brani riportando, ad esempio, il percorso dei seminari a tema che da anni caratterizza la Cororchestra del Piemonte e con la quale alcuni di loro avevano interagito frequentando stage residenziali

Claudio Dina Direttore Artistico e Musicale

Dati Editoriali

Autore

Lagarina Orchestra

ISBN

9788888849997

Pagine

32

Formato

17 x 24

Anno

2015

Allegato

CD audio

Dimensioni 17 x 24 x 0.5 cm

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi